Cos’è il Consiglio Comunale dei Ragazzi

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi dà voce ai ragazzi che frequentano le scuole della città e favorisce la collaborazione tra Scuole e l’Amministrazione Comunale. Si prefigge di avvicinare i ragazzi alle istituzioni, al fine di facilitarne la reciproca conoscenza, favorire la partecipazione attiva dei ragazzi alla vita della città e della comunità, accrescerne il senso di appartenenza, formare una coscienza civica e di solidarietà sociale critica e costruttiva.

È composto da rappresentanti che vengono nominati ogni due anni, tra i frequentanti delle classi prima e seconda della scuola secondaria di primo grado "Giacomo Zanella", e sono i portavoce dei propri compagni.

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi prevede la partecipazione attiva delle scuole della struttura del Comune ed il potenziale coinvolgimento di tutti gli alunni attraverso interventi del sindaco, degli assessori e dei tutor direttamente nelle scuole. Il Consiglio Comunale dei Ragazzi non ricalca le dinamiche del Consiglio Comunale "degli adulti", ma propone incontri tra pari che si confrontano e condividono idee.

In allegato il Regolamento del Consiglio Comunale dei Ragazzi approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 53 del 05/11/2020