La legionella è un batterio che provoca una malattia infettiva alle vie respiratorie con effetti anche molto gravi ; la trasmissione avviene attraverso nebulizzazione di acqua calda contaminata dovuta a ristagni e a manutenzione insufficiente .

Il rischio aumenta con la bella stagione perché il batterio si riproduce in presenza di caldo e umidità, soprattutto quando le temperature oscillano tra i 25 e 40 gradi. Il batterio è termolabile , basta che la temperatura dell’acqua sia pari o superiore a 60° per scongiurare il rischio Legionella.

La legionella si contrae per via aerea attraverso la nebulizzazione di acqua contaminata, non si contrae attraverso il contatto tra esseri umani o animali.

Nelle proprie abitazioni è opportuno controllare i ristagni di acqua, evitando di nebulizzare l’acqua calda stagnante, e facendo scorrere l’acqua prima di utilizzarla .

E’ opportuno controllare e igienizzare ii climatizzatori e i filtri.

Ancora più importante è la sanificazione degli impianti in condomini, locali pubblici, strutture sanitarie, piscine, palestre, impianti termali e entri di benessere.

Notizie